martedì, marzo 13, 2007

il Benzinaio davanti a casa mia fa bene i conti... il giorno dopo

La settimana scorsa, mezzo assonnato, sono andato a far benzina dal benzinaio sotto casa (mi sono trasferito da poco e il tizio non mi aveva mai visto - ndr).
Gli chiedo il pieno, lui infila la pompa e inizia a far girare i litri...
Ad un certo punto la pompa si stacca, leggo 39 euro e qualcosa, il benzinaio si avvicina, smanetta con la pompa e dieci secondi dopo c'è scritto sopra un bel 45 euro.
Io ancora assonnato pago, mentre il cervello in piena autonimia comincia a pensare che qualcosa non andava. Al semaforo successivo capisco che il tipo aveva azzerato la pompa e usato i pulsanti del self-service per trasformare il 39 e rotti in 45 netti, ma ormai ero in ritardo per tornare indietro.
Per tutta la giornata ho pensato cosa dirgli l'indomani quando gli sarei piombato davanti, forse urlando che se non mi sarei mosso di lì senza i miei soldi neanche avesse chiamato la guardia nazionale, forse con un fiammifero cercando di minacciarlo di far esplodere il quartiere.
Poi l'indomani ho scelto la strada saggia, sono andato da lui e gli ho detto: "guardi, mi scusi, forse ieri per sbaglio le ho dato 45 euro mentre ho fatto solo 39 euro di benzina"
lui: "aspetti mi faccia controllare"
Prende un block notes ci scarabocchia una trentina di numeri e mi
dice: "si credo abbia ragione, vede questo è l'incasso e questi sono i litri di carburante di ieri, la differenza fa 5 euro e rotti, se glieli dò subito le va bene?..."
Li ho presi, ho pensato che strano che il suo conto facesse esattamente 5 euro e rotti... mah...

2 commenti:

  1. Messiah4:19 PM

    chiamasi strategia del SYA (save your ass) quando si viene palesemente beccati...

    RispondiElimina
  2. era una matita senza punta e ha disegnato dei fiorellini anziché delle cifre.
    che mito d'uomo.
    S.

    RispondiElimina